An Education Blog

word direction logo

Caratteristiche di allevamento, composizione del gregge e manifestazioni del clima cambia nel comune di Banikoara in Benin- (Italian)

Katé S.; Houndonougbo P. V.; Tougan U. P.; Tchobo A.; Gounou N. ; Ogodja O. J.; Tinte B.; Ogouwale E.; Diarra S.; Sinsin B. A.

Institut National des Recherches agricoles du Bénin (INRAB), Republic of Benin

Faculté des Sciences Agronomiques de l’Université d’Abomey-Calavi, Republic of Benin

Ecole Polytechnique d’Abomey-Calavi de l’Université d’Abomey-Calavi, Republic of Benin

Ministère de l’Agriculture de l’Elevage et de la Pêche (MAEP), Republic of Benin

5Faculté des Lettres, des Arts et des Sciences Humaines de l’Université d’Abomey-Calavi, Republic of Benin

Université du Mali/Institut Polytechnique Rural de Formation et de Recherche Appliquée de Katibougou, Republic of Mali

Key words: Banikoara, Benin, cattle production, climate change signs, herds composition.

Riepilogo
cattle farm productionL’attuale studio mira a valutare il sistema di allevamento, la struttura di mandria di bestiame fattoria e i cambiamenti climatici nel comune di Banikoara. Sembra che la maggioranza degli agricoltori era da etnia Fulani, di 46 anni e sposato. L’allevamento del bestiame era la loro principale attività. Le principali colture prodotte incluso mais, sorgo, miglio e cotone. Le specie di animali allevate sono stati composti di bovini, capre, pecore, maiali, polli e faraona con la predominanza di pollo (p < 0.05). Le razze di bestiame sfruttati erano Borgou, Somba zebù Peulh, Barougoudji, Bororo, Kiwali e Kétégui con una predominanza del bestiame Borgou (p < 0,001). Sistemi di allevamento del bestiame erano di tipo tradizionale. L’età segnalata al primo parto varia tra 2,5 e 4 anni. L’intervallo interparto oscilla tra 8 e 13 mesi. La migliore produzione giornaliera di latte per vacca è stata segnalata nel distretto di 5 (8,38 litri) e rese più basse è stato ottenuto nei distretti 1 (p < 0.05). La longevità degli animali varia tra 8 e 14 anni. I criteri di selezione utilizzati nella scelta del bestiame riproduttivo da parte degli agricoltori erano il colore del mantello, formato, salute, dimensione dell’arto e conformazione degli arti. Le manifestazioni del cambiamento di clima nel comune di Banikoara sono state segnalate come frequenti periodi di siccità, venti forti, calore eccessivo, scarsità di piogge e inondazioni frequenti, calo di produttività pastorale, overgrazing, riduzione delle risorse idriche e dei residui colturali e restringimento corridoi.

Leave a Reply

Share this

Journals

Email Subscribers

Name
Email *