An Education Blog

word direction logo

Clustering gerarchico agglomerativo basato su parametri di morphmetric delle popolazioni di Labeo Daniele- (Italian)

Fayyaz Rasool, Shakeela Parveen, Ehsan Mahmood Bhatti, Noor Khan

Faculty of Fisheries and Wildlife, Department of Fisheries and Aquaculture, University of Veterinary and Animal Sciences, Lahore, Pakistan

Fisheries Research and Training Institute, Manawan-Lahore, Department of Fisheries Punjab, Pakistan

Key words: AHC, Labeo rohita, Hatchery, Riverine, Morphometric.

Riepilogo
110920-N-RI884-270  CHITTAGONG, Bangladesh (Sept. 20, 2011) Members of a Bangladesh navy rigid-hull inflatable boat team train with U.S. Navy Sailors, right, from Riverine Squadron (RIVRON) 1 during Cooperation Afloat Readiness and Training (CARAT) Bangladesh 2011. CARAT is a series of bilateral exercises held annually in Southeast Asia to strengthen relationships and enhance force readiness. Bangladesh is participating in this exercise for the first time. (U.S. Navy photo by Mass Communication Specialist 2nd Class Daniel Barker/Released)

110920-N-RI884-270
CHITTAGONG, Bangladesh (Sept. 20, 2011) Members of a Bangladesh navy rigid-hull inflatable boat team train with U.S. Navy Sailors, right, from Riverine Squadron (RIVRON) 1 during Cooperation Afloat Readiness and Training (CARAT) Bangladesh 2011. CARAT is a series of bilateral exercises held annually in Southeast Asia to strengthen relationships and enhance force readiness. Bangladesh is participating in this exercise for the first time. (U.S. Navy photo by Mass Communication Specialist 2nd Class Daniel Barker/Released)

Labeo Daniele popolazioni da cinque luoghi geografici dal vivaio e sistema di Riverine del Punjab – Pakistan sono stati studiati per il clustering sulla base di somiglianze e differenze basate su parametri morfometrici all’interno della specie. Clustering gerarchico agglomerativo (AHC) è stato fatto utilizzando coefficiente di correlazione di Pearson e non ponderata coppia gruppo metodo con media aritmetica (UPGMA) come metodo di agglomerazione di XLSTAT 2012 versione 1.02. Un dendrogramma con i dati sulla morfometria dei campioni rappresentativi di ciascun sito diviso le popolazioni di Daniele Labeo in cinque principali gruppi o classi. La decomposizione di varianza per i valori di classificazione ottimale è rimasto come, 19,24% all’interno di variazione di classe mentre 80.76% per le differenze di classe. I rappresentante oggetti centrali di ogni classe, le distanze tra i centroidi classe e anche la distanza tra oggetti centrali delle classi sono stati generati dall’analisi. Una distinzione misurabile tra le classi delle popolazioni di daniele il Labeo è stata indicata in questo studio che hanno determinato gli impatti del cambiamento di ambiente e altri possibili fattori che influenzano il livello di variazione tra le popolazioni della stessa specie.

Leave a Reply

Share this

Journals

Email Subscribers

Name
Email *