An Education Blog

word direction logo

Impatto tossicologico di una specie di estrogeno mimetico: mancozeb su un girini di rana verde (Rana saharica)- (Italian)

Benosmane Sana, Djebar Mohammed Reda, Berrebah Houria, Alayat Amel, Benamara Marwa, Zouaghi Mohamed Fateh, Amamra Rima

Laboratory of Cellular Toxicology, Department of Biology, Faculty of sciences, University of Badji Mokhtar, Annaba, Algeria

Key words: Tadpole, physiology, biometry, respiration, reactive oxygen species.

Riepilogo
tadpolegbLa presenza nell’ambiente di sostanze chimiche con proprietà ormone-mimetici genera preoccupazioni circa i loro effetti sugli organismi acquatici. Dovuto la loro attività estrogenica, fanno parte di composti chimici in cui il livello di concentrazione nell’ambiente non è monitorato. Le sostanze estrogene possono essere di origine naturale, ma anche di origine sintetica come alcuni pesticidi. Al fine di prevenire i rischi connessi con una migliore uso e l’esposizione agli xeno-estrogeni, abbiamo studiato gli effetti dell’origine di (MOS) mimetica dell’estrogeno di fungina (Mancozeb) sulla morfologia degli organismi bioindicatori di inquinamento: i girini di rana verde (Rana saharica.) Trattate con diverse concentrazioni 0,25, 0,5, 0,75 e 1 mg/l per un periodo di 5 settimane. Questo xenoestrogen ha indotto disturbi della crescita e un girini di indice di condizione mostrando un netto ritardo dell’allevamento e un affetto di maturità sessuale. Osserviamo inoltre che l’esposizione delle popolazioni di girini a diverse concentrazioni del fungicida sconvolge il loro metabolismo respiratorio in modo dose-dipendente. L’inibizione della respirazione ha provocato un aumento della produzione di radicali liberi, che è confermato dalla prova di quantizzazione dei metaboliti reattivi dell’ossigeno (d-ROMs) che mette in evidenza una significativa produzione di specie reattive dell’ossigeno (ROS).

Leave a Reply

Share this

Journals

Email Subscribers

Name
Email *